Isolamento acustico con il sughero per attività commerciali e abitazioni

Grazie al sughero isolamento acustico e correzioni acustiche diventano molto più di interventi, ma vere e proprie opportunità:

  • Comfort acustico
  • Benessere termico
  • Risparmio
  • Sostenibilità Ecologica

Oltre all’installazione di pannelli fonoassorbenti per l’isolamento acustico, Coverd risolve problematiche di impatto acustico e di verifica fonometrica, sia per attività commerciali che per abitazioni e ambienti privati.

Per l’isolamento acustico sughero e i rivestimenti Coverd sono le soluzioni più adatte. Coverd offre ai propri clienti servizi di perizie e consulenze, verifica della qualità acustiche di ambienti uso collettivo, progettazione di ambienti speciali e tutto il necessario per l’isolamento acustico. Insonorizzazione sughero, due termini indissolubilmente legati tra loro.

Isolamento acustico pareti - Isolamento acustico hotel e isolamento acustico camere d'albergo - Acustica hotel e acustica albergo. isolamento acustico sughero isolante acustico sughero

I vantaggi dell’isolamento in sughero naturale

Il sughero isolante acustico, dato maggior sfasamento termico, proprietà bioecologiche, riciclabilità e leggerezza rimane la soluzione migliore. Le sue caratteristiche naturali lo rendono impermeabile e traspirante, e dunque respinge l’umidità ma consente la dispersione all’esterno del vapore acqueo che si produce in ogni casa nelle normali azioni di vita.

L’ambiente interno rimane salubre con sughero isolante acustico.
Le superfici devono proteggere dai rumori esterni verso l’interno (50 db di abbattimento minimo secondo la legge) ma anche dai rumori interni, diminuendone il riverbero. Perciò nell’isolamento acustico sughero e i pannelli fonoassorbenti Coverd vincono la sfida contro altri materiali.

isolamento acustico sughero isolante acustico sughero - isolare con il sughero

Il sughero isolante acustico fa risparmiare

Il benessere termico cammina di pari passo con il risparmio energetico e la riduzione dell’inquinamento. L’assorbimento termico che rende caldo l’ambiente d’inverno permette di non accendere il riscaldamento. Inoltre per l’isolamento acustico sughero di qualità traspirante permette di mantenere fresco l’ambiente d’estate isolando anche termicamente.

Non si tratta soltanto di rispettare la legge per l’isolamento termico, ma di ridurre le spese di riscaldamento d’inverno e di condizionamento d’estate.

È dimostrato che per riscaldare un edificio perfettamente isolato con il sughero, dal punto di vista dell’isolamento termico è sufficiente poco più di un quarto del gas metano necessario per una costruzione standard. Il ragionamento vale anche per l’elettricità che si consuma quando fa caldo per ottenere un buon condizionamento.
In più, riducendo l’immissione di sostanze inquinanti nell’atmosfera, è la scelta ecologicamente più responsabile.

Prodotti per l’isolamento acustico e termico

I pannelli in sughero biondo SoKoVerd® sono utilizzati per la coibentazione termoacustica nell’intercapedine di pareti interne e perimetrali, sottofondi e tetti. In alternativa la coibentazione può essere conseguita con l’utilizzo del granulato di sughero biondo SugheroLite®, posato sfuso sui tetti o sui solai non calpestabili. Il granulato di sughero può anche essere insufflato nelle intercapedini per ottenere elevate prestazioni di isolamento termico e acustico.

Isolamento acustico sughero: Sistemi certificati

Fiori all’occhiello della tecnologia applicativa di Coverd sono i sistemi certificati per la realizzazione di coibentazioni termiche a cappotto e per il controllo della riverberazione sonora in ambienti chiusi: Bioverd® è il primo sistema in Europa di isolamento a cappotto (ETICS, External Thermal Insulation Composite Systems) in sughero isolante acustico biondo naturale applicato senza ancoraggi meccanici (tasselli), marcato CE (ETA 11/0263).

Kontro® è l’unico controsoffitto fonoassorbente che utilizza pannelli in sughero isolante acustico biondo opportunamente trattati per reazione al fuoco (euroclasse B s1 d0). La marcatura CE (CPD/0497/2001/07) garantisce la qualità prestazionale del sistema.

isolamento acustico sughero isolante acustico sughero

La pianta trasformata in tecnologia

Il sughero isolante acustico si ricava dalla corteccia dalle Quercus suber, grandi querce mediterranee a vita secolare. Le piante, si servono di questo strato esterno per difendersi dalle intemperie e per mantenere un microclima ideale interno. Esattamente la copertura sottotetto perfetta per una casa. La Quercus continua il suo processo fisiologico anche dopo l’asportazione della corteccia costituita da tessuto cellulare spugnoso, ricco di resine.

Per la produzione del sughero non vengono tagliati alberi. La corteccia infatti si rigenera continuamente. L’asportazione è eseguita manualmente ogni 8/10 anni da quando la pianta ha raggiunto la sua maturità, circa 40 anni di vita. Grazie all’isolamento acustico sughero isolante acustico e le diverse tecnologie di Coverd in granuli o in pannelli di diverso spessore hanno reso estremamente semplice ed efficace l’insonorizzazione acustica.

casa-sughero-bbe-cam isolamento acustico sughero isolante acustico sughero - isolare con il sughero

Differenza tra sughero e materiali di sintesi per l’isolamento termico

Come isolante acustico sughero per isolamento acustico e per correzioni sonore è il materiale più efficiente. Infatti isolamento acustico con sughero ottiene uno smorzamento e uno sfasamento nettamente più alti dei materiali sintetici e fibrosi. Questo, unito al fatto che è traspirante, rende il sughero isolante acustico il miglior materiale comfort termoigrometrico in tutte le stagioni dell’anno.

Lo smorzamento termico di una soluzione sughero isolante acustico è la riduzione della temperatura esterna rilevata sul manto di copertura rispetto alla temperatura interna rilevata sulla superficie inferiore della perlina. Il calcolo viene fatto sulla media giornaliera.

correzione acustica ristorante Isolamento acustico con il sughero

Lo sfasamento termico temporale grazie al sughero isolante acustico è invece il tempo che il calore impiega per arrivare dall’esterno all’interno della copertura (misurato in °C di temperatura sulla superficie esterna del manto e sulla superficie interna della perlina). In entrambi i casi, più il valore è alto e maggiore sarà l’isolamento, di conseguenza il comfort abitativo interno. Il sughero isolante acustico per pareti è perciò considerato il migliore materiale.

Prove empiriche

Per il corretto isolamento acustico sughero e rivestimenti Coverd godono di uno sfasamento temporale nettamente più alto (idem per lo smorzamento) rispetto agli isolanti sintetici e fibrosi.

Si nota per esempio che alle ore 15.00, con una temperatura dell’aria esterna di 22,8°C  e una temperatura esterna della copertura di 46,2°C, la temperatura interna della struttura risulta di 28,9°C nel caso del sughero e di 49,2°C nel caso del polistirene. Con l’isolante sintetico si ha un maggior calore all’interno e non basta aprire le finestre perché anche l’aria esterna è calda.

isolamento acustico sughero isolante acustico sughero

Sfasamento termico

Con la stessa prova ripetuta alle ore 23.00 (aria esterna 22,8°C – struttura esterna 22,78°C) la temperatura della struttura interna risulta di 38,4°C con il sughero e di 27,4°C con il polistirene. In questo caso basta però aprire le finestre per raffrescare alla perfezione l’ambiente.

Il più elevato valore di smorzamento e sfasamento termico del sughero isolante acustico biondo naturale offre prestazioni nettamente superiori a quelle dei materiali isolanti sintetici. Inoltre, a differenza degli isolanti sintetici. Con l’elevata traspirazone del sughero isolamento acustico e correzioni acustiche sono possibili con maggior equilibrio termoigrometrico e un più alto comfort abitativo.

isolamento acustico e termico palestre