Ristoranti Trattorie Pizzerie

L’acustica è uno dei fattori troppo spesso sottovalutati dai proprietari di ristoranti, pizzerie, osterie, bar, che ripongono molte volte scarsa attenzione a questo aspetto, senza valutare il danno economico che questo comporta. La clientela che non si trova a proprio agio, a causa del frastuono, sicuramente non ritorna e, attraverso i social, potrebbe diffondere recensioni negative influenzando nella scelta altre persone che scarteranno a priori il locale.

Ristoranti

Sappiamo molto bene come ambienti eccessivamente riverberanti aumentano l’irascibilità e l’aggressività dei frequentatori fino a rendersi inadatti allo scopo per cui sono stati pensati.

Sappiamo anche che la soluzione al problema di garantire il comfort acustico per un determinato ambiente è conseguente alla fattibilità degli interventi, alle difficoltà di metterli in opera e ai costi che tutto ciò potrebbe comportare.

Coverd fornisce agli addetti ai lavori una logica di approccio e una chiave interpretativa dei problemi

in base alla quale le esigenze di comfort acustico di ogni ambiente possono essere affrontate e risolte in modo funzionale e conveniente nell’ambito di una corretta progettazione architettonica o di interventi correttivi “ex post” che, non ultimo, soddisfano anche l’esigenza di una buona estetica.

Trattorie

La correzione acustica delle sale è di fondamentale importanza, per garantire un’esperienza positiva. Spesso, capita di soggiornare in ambienti, in cui si manifestano notevoli disagi, dovuti ad un’eccesso rumore di fondo e a fastidiosi fenomeni di rimbombo del suono.

Coverd risolve queste problematiche con soluzioni che utilizzano il sughero, il legno, i quadri fonoassorbenti, i tessuti e i teli, per rendere ogni ambiente personalizzato e unico.

  • Antica Osteria Cascina Rossino 1949

Pizzerie

Come deve essere una buona acustica?
Risposta: buona intelligibilità dei suoni, assenza di rumori estranei o intrusivi e corretta distribuzione dell’energia sonora.

Spesso invece capita di trovarsi in ambienti decisamente fastidiosi, dove la rumorosità di fondo ostacola la comunicazione e crea fastidio.

Locali rumorosi e riverberanti sono dannosi per la salute perché affaticano l’udito e alterano le condizioni psicofisiche generando mal di testa, stanchezza e vertigini.