Tante le iniziative all’AIA

Tante le iniziative all’AIA, martedì la visita della scuola Aquilone

Nella mattinata di martedì 10 maggio i bambini della scuola dell’infanzia “Aquilone” di Verderio hanno visitato l’AIA ed il museo contadino, accompagnati dai loro insegnanti e guidati dallo storico locale Giulio Oggioni.
I bambini si sono dimostrati molto curiosi di conoscere la storia contadina ed hanno ammirato stupiti gli oggetti esposti al museo.

Precedentemente, nella sala convegni, era stato mostrato loro un filmato con numerose fotografie della vita contadina e delle attività quotidiane dei loro nonni in campagna, sempre più sconosciute alle nuove generazioni.
In serata l’AIA è stata invece messa a disposizione delle suore dell’ordine dell’Immacolata di Verderio, che hanno recitato il Santo Rosario con i numerosi presenti e spiegato la storia della Madonna che scioglie i nodi.

Entrambe le visite rappresentano soltanto due delle numerose iniziative che verranno ospitate nell’AIA grazie alla generosità dei proprietari.
Tra queste, nella serata di venerdì 22 maggio, l’AIA aprirà le sue porte agli spettacoli del maestro Alberto Baldrighi, docente di pianoforte al Conservatorio di Brescia nonché straordinario interprete e conoscitore di Dante, che reciterà, tra letteratura e musica, “Dante, il male e il bene”, interpretando il canto XXXIV dell’Inferno e il XXXIII del Paradiso.

Pubblicato da > Merateonline