Coverd, un’azienda con la vocazione per la Bioedilizia di Marco Bartesaghi

Superbonus 110% e Bonus Casa: isolare la casa in Bioedilizia

Coverd è un’azienda di Verderio che, nel mondo dell’edilizia, si occupa di isolamenti termici ed acustici, utilizzando materiali naturali: il sughero, in primo luogo. Consolidati ormai da tempo sono anche i servizi di consulenza e le realizzazioni speciali che la ditta è in grado di fornire in campo acustico e termografico.

Fondata nell’ottobre del 1984 da Angelo Verderio, in società con la moglie Ornella Carravieri, Coverd, nasce come snc. Quattro anni fa, si è trasformata in srl, per preparare il cambio generazionale. I due fondatori hanno infatti coinvolto la figlia Diana e il genero, Massimo Murgioni nella guida dell’azienda. L’incontro di Angelo Verderio con il “sughero” è stato casuale: nella seconda metà degli anni settanta, entra in contatto con la L.I.S. (Lavorazione Italiana Sughero), azienda che operava soprattutto nel settore delle calzature e si stava affacciando anche al mondo dell’edilizia, e ne diventa rappresentante.

Dopo un periodo di rodaggio, ottiene dalla ditta una “lettera di commercializzazione”, che gli permette, nel 1981, di incentivare le vendite avendo a disposizione il materiale anche per le consegne di piccola entità.

Non di semplice vendita si deve però parlare, bensì di “vendita tecnica”: i progettisti, dovevano essere opportunamente informati per poter apprezzare le qualità tecniche del sughero ed essere indotti a proporlo e a farlo acquistare dagli utilizzatori, nonostante il suo prezzo fosse superiore, soprattutto allora, a quello di altri prodotti più comuni. Era altresì importante, fornirgli le conoscenze necessarie per metterli in condizione di effettuare una messa in opera ottimale.

Il lavoro di Verderio, fin dall’inizio, non è quindi semplicemente quello di rappresentante. È lui che chiede all’azienda produttrice di fornirgli materiale con determinate caratteristiche tecniche ed è sempre lui che ne certifica la qualità presso i clienti, in funzione della destinazione di utilizzo.

Questa realtà è sancita nel 1984, quando nasce Coverd, con sede a Verderio Superiore (ora Verderio), in un capannone di via Leonardo da Vinci.

aia verderio